Archivio Attivo Arte Contemporanea
http://www.caldarelli.it
Arte - Architettura - Design - Fotografia Proposte e documenti per l'arte contemporanea in Italia
Art - Architecture - Design - Photography Proposals and documentation for contemporary art in Italy

 


Dal 1965 Galleria d'Arte "Il Salotto"
via Carloni 5/c - 22100 Como Italia tel. 031/303670



Storia e avventura artistica della galleria d'arte - History and art adventures of the art gallery

La Galleria d'arte "Il Salotto", è stata fondata nel 1965 da Giuseppina Penzani e Alfonso Caldarelli, sulle rive del Lago di Como in Italia, con il proposito di esporre al pubblico opere di artisti italiani e stranieri... ma non solo. Questa galleria era stata intesa come ritrovo per le persone di cultura non nel senso superficiale, che il termine "salotto" a distanza di molti anni può aver assunto nel linguaggio comune, ma in quello più positivo e dinamico che il prefisso "iper" può nel cyberspazio conferirgli come è accaduto per il "caffè". Quattro ne sono state nel tempo le sedi espositive e attualmente si trova in via Carloni 5/c, sempre nella città di Como. Per alcuni anni sono state attive anche due appendici estive, prima a Lido di Camaiore, in Toscana, e poi a Caglio nella vicina Valassina a 800 metri di altitudine. Nel tempo sono state allestite più di 700 mostre fra personali, collettive e rassegne tematiche. Sono stati seguiti i più disparati filoni espressivi mantenendo una rigorosa linea di scelta qualitativa ed offrendo il proprio spazio sia ai maestri che alle giovani leve.
Per citare solo una rosa parziale degli artisti che si sono avvicendati nel tempo nei vari spazi espositivi della galleria, ecco qui di seguito un elenco che andremo nel tempo a completare. I collegamenti ipertestuali, progressivamente aggiornati, vi rimanderanno ai materiali d'archivio (foto, testi critici e altre testimonianze) di volta in volta aggiunti al contenuto del sito. (vedi l'indice delle mostre recenti)

The Art Gallery "Il Salotto" was opened in 1965 by Giuseppina Penzani and Alfonso Caldarelli, on the shores of Lake Como in Italy, with the prospect of publicly showing works by Italian and foreign artists... but not only that. This gallery was intended as a meeting place for people of culture but not in the superficial sense which "drawing-room" over a period of many years may have assumed in everyday language, but rather that which a more positive and dynamic prefix "hyper" can in the cyberspace, confir, as has happened for the "caffè". The gallery showing space has changed four times, at the present moment it is to be found in Via Carloni 5/c, as always in the town of Como. With two summer show space, once in Lido di Camaiore, in Toscana. and then at Caglio in the closeby Valassina at an altitude of 800 meters. During this period more than 700 solo, collective and theme shows have been organised. The most dissimilar expressive modes have been persued whilst maintaining a rigorous line of qualitative choice and by opening up the show space both to masters and to young artists.
To cite just a few of the artists who have had connections with the gallery during this period, a list follows which will, in due course, increase both in quantity and in hypertextual link-up able to refer you to archive material which from time to time is up-dated as to the contents of the locality. (see also)


N.B.
relativamente ad alcuni autori, presentati in passato con ampie mostre personali,
la documentazione per ora disponibile si riferisce unicamente a loro recenti riproposte in occasione di mostre tematiche.
Sarà disponibile in futuro una documentazione più ampia.


Vincenzo Accame, Emilio Alberti, Italo Antico, Anzo, Filippo Avalle, Kengiro Azuma, Enrico Baj, Lucia Baldini, Paolo Baratella, Paolo Barlusconi, Renato Barisani, Gabriella Benedini, Giacomo Benevelli, Miguel Berrocal, Gianni Bertini, Remo Bianco, Agostino Bonalumi, Bruno Bordoli, Angelo Bozzola, Remo Brindisi, Paolo Buggiani, Dino Buzzati, Giovanni Campus, Mauro Cappelletti, Carmelo Cappello, Eugenio Carmi, Pietro Cascella, Nino Cassani, Alik Cavaliere, Ferdinando Chevrier, Jurgen Claus, Angela Colombo - Michelangelo Conte, Bruno Contenotte, Norberto Cresta, Roberto Crippa, Rino Crivelli, Miro Cusumano, Giovanni D'Agostino, Sergio Dangelo, Camilian Demetrescu, Davide De Paoli, Gianni De Tora, Marcello Diotallevi, Gianni Dova, Francesco Fedeli, Agostino Ferrari, Vincenzo Ferrari, Antonio Fomez, Lucio Fontana, Kazumichi Fujiwara, Franz Furrer, Roberto Frangella, Antonio Freiles, Giovanna Gadda, Aldo Galli, Horacio Garcia Rossi, Franco Gentilini, Paul Armand Gette, Hans Jorg Glattfelder, Nicole Gravier, Franco Grignani, Angela Hart O'Brien, Maurice Henry, Wout Hoeboer, Hsiao Chin, Jens Jensen, Jimé, Maria Ester Joao, Keizo, Kingo, Max Kuatty, Wifredo Lam, Ugo La Pietra, Luciano Lattanzi, Attilio Marcolli, Marino Marini, Eugenio Miccini, Michael Antony Michaeledes, Antonio Massari, Galliano Mazzon, Rolando Mignani, Milena Milani, Luciano Minguzzi, Ignazio Moncada, Aldo Mondino, Katsumi Nakai, Carlo Nangeroni, Vanna Nicolotti, Mario Nigro, Ogata, Stephanie Oursler, Urano Palma, Filippo Panseca, Malek Pansera, Adriano Parisot, Achille Perilli, Osvaldo Peruzzi, Marcello Pietrantoni, Ercole Pignatelli, Lamberto Pignotti, Steve Poleskie, Giò Pomodoro, Salvador Presta, Mario Radice, Jean Raine, Amilcare Rambelli, Carlo Ramous, Oscar Reutersvärd, Manlio Rho, Lino Saltini, Roberto Sanesi, Giancarlo Sangregorio, Elio Santarella, Sergio Sarri, Angelo Savelli, Tony Scarpitta, Emilio Scanavino, Paolo Schiavocampo, Filippo Scroppo, Gianni Secomandi, Rino Sernaglia, Mario Sironi, Ettore Sordini, Adriano Di Spilimbergo, Leonardo Spreafico, Tancredi Parmeggiani, Nani Tedeschi, Mutfried Thurau, Lino Tinè, Giuliano Tomaino, Stanley Tomshinsky, Vincenzo Torcello, Luigi Turati, Giulio Turcato, Jean Triffez, Giovanni Valentini, Nanni Varale, Angelo Verga, Arturo Vermi, Lorenzo Viani, Nanda Vigo, Vanni Viviani, Cordelia von den Steinen, William Xerra, José Maria Yturralde, Elda Zanetti.


© Il copyright relativo alle immagini delle opere appartiene ai rispettivi autori.
Per informazioni potete scrivere all'indirizzo
miccal@caldarelli.it

BACK
HOME

© Copyright to all information and images on this site are the property of the owners and cannot be used without permission. People interested to contact us could write us through E-mail miccal@caldarelli.it